Oro, Molto Oro

Pepita d'oro

Pepita d'oro

L'oro ha affascinato l'umanità dalla sua scoperta. Di tutti i metalli, soltanto l'oro riunisce bellezza, luminosità, indistruttibilità e malleabilità.

Noble, tuttavia molto morbido, l'oro necessita di altri metalli per essere trasformato in un gioielli. L'aggiunta di altri metalli è chiamato lega, che è anche responsabile per il colore dell'oro.

A seconda della quantità di ciascuno dei metalli costituenti della lega, il colore oro può variare tra:

Giallo - 75% oro + 12- 7 % argento + 13 - 18% rame. 

Rosa - 75% oro + 6,5 - 5% argento + 18,5 - 20% rame.  

Bianco - 75% oro + 25%  nichel, argento o palladio.

Nero - 75% oro + 25% cobalto. 

Per scoprire la percentuale di oro che contiene una particolare lega, gli americani hanno deciso di determinare la percentuale dei carati di metallo, simboleggiato dalla lettera K. Così, si è convenuto che in oro 24K, considerato puro al 100%, equivalente 999 punti d'oro. Poiché il 18K (il tipo più comunemente usato dai gioiellieri Brasile), ha purezza del 75% di metallo, cioè 750 punti (noto anche come oro 750), mentre la 14K è puro al 58%, pari a 585 punti.

L'alta bigiotteria Balangandãs è tutta prodotta in Brasile.  La base è fatta di una lega di bronzo o d'ottone, e poi il gioiello viene finito con cinque immersione nell'oro.

Prima  immersione 2% di un totale di oro 23 k.  Seconda immersione 20% di un totale di oro 18 k. Terza immersione 30% di un totale di oro 18 k. Quarta immersione 20% di un totale di oro 18 k. Quinta immersione 8% di un totale di oro 23 k.